Affitti brevi in Valle d’Aosta – Rimozione delle tasse

La Corte costituzionale ha stabilito che l’articolo 4, comma 1, lettera f) della legge della Regione Valle d’Aosta n. 11 del 18 luglio 2023, che fissa in centottanta giorni la durata massima dell’attività di locazione turistica per camere arredate in unità abitative adibite ad abitazione principale, non interferisce con la disciplina dei contratti di locazione turistica breve regolata dall’ordinamento civile nazionale. La disposizione regionale mira a regolare l’uso delle unità abitative in conformità con la legge urbanistica regionale, considerando il superamento dei centottanta giorni come cambiamento di destinazione d’uso dell’immobile. Questo non pregiudica la validità dei contratti stipulati tra privati, che rimangono disciplinati dal codice civile.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi aggiornamenti utili per la tua attività

Condividi questo articolo

Ti potrebbe anche interessare...

News Fisco

Prezzi al consumo: giugno 2024

A giugno l’inflazione si è mantenuta stabile rispetto ai mesi precedenti, con un tasso dello 0,8%. Questo dato è stato influenzato principalmente dalla diminuzione dei

Read More »

Vuoi approfondire l'argomento ?

scrivici o telefonaci se vuoi maggiori informazioni

Red telephone on wooden table with notepad