Operatori dei C.A.F. sempre formati: ecco le modalità




Definite le modalità di formazione e aggiornamento degli operatori dei C.A.F. ai fini del corretto svolgimento dell’attività di assistenza fiscale (Ministero Economia e Finanze – decreto 06 dicembre 2018).

Le attività di formazione e aggiornamento sono organizzate e gestite dal C.A.F. anche tramite e soggetti terzi e sono dirette all’acquisizione e al mantenimento di competenze specialistiche e di conoscenze scientifiche e tecniche indispensabili al corretto svolgimento dell’attività di assistenza fiscale.
Ai fini dell’organizzazione delle attività formative, presso ogni C.A.F. deve essere identificato un coordinatore della formazione che, in accordo con il responsabile dell’assistenza fiscale (R.A.F.), stabilisce un piano annuale delle attività formative da svolgere in relazione al successivo periodo di assistenza fiscale.
Entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello in cui è stata prestata l’assistenza fiscale il coordinatore della formazione deve redigere un resoconto, approvato dal R.A.F., in merito:
– al piano formativo e alle relative modalità di espletamento adottate;
– all’elenco dei partecipanti;
– all’ammontare dei crediti formativi conseguiti da ogni singolo discente rispetto alle attività svolte e al riscontro verificato durante l’anno di assistenza fiscale prestata.


L’attività formativa e aggiornamento:
– deve terminare prima dell’inizio del periodo di assistenza fiscale rispetto alla quale sono stati organizzati gli interventi formativi ovvero prima dell’immissione degli operatori nell’attività di assistenza fiscale;
– è svolta mediante la frequenza di corsi e la partecipazione a seminari e convegni con finalità tecnico-pratiche nelle materie del diritto tributario;
– è proposta in lezione frontale o tramite videoconferenze, con proposizione di casi e successiva disamina, esercitazione, simulazione o anche in modalità e-learning.


L’ammissione al corso di formazione è subordinata al superamento di un test di ingresso mentre il rilascio dell’attestato di partecipazione è subordinato al superamento di un esame.





Link all’articolo originale

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi aggiornamenti utili per la tua attività

Condividi questo articolo

Ti potrebbe anche interessare...

News Fisco

Prezzi al consumo: giugno 2024

A giugno l’inflazione si è mantenuta stabile rispetto ai mesi precedenti, con un tasso dello 0,8%. Questo dato è stato influenzato principalmente dalla diminuzione dei

Read More »

Vuoi approfondire l'argomento ?

scrivici o telefonaci se vuoi maggiori informazioni

Red telephone on wooden table with notepad