Sindacati metalmeccanici e ANCL: firmato un protocollo d’intesa



Firmato un Protocollo d’Intesa sullo sviluppo del welfare e bilateralità tra l’Associazione Nazionale dei Consulenti del Lavoro e i sindacati del settore metalmeccanico.

Il rinnovo contrattuale del settore metalmeccanico ha introdotto diverse novità per quanto concerne le disposizioni in materia di welfare, bilateralità e assistenza sanitaria integrativa in merito alle problematiche di sistema e di gestione ad essi connesse.
Pertanto, l’ANCL e Fim, Fiom e Uilm, nel promuovere e diffondere le citate innovazioni definite nei contratti collettivi nazionali di lavoro, provvederanno altresì ad individuare specifiche materie di studio e di approfondimento sulla sanità integrativa prevista dai contratti collettivi nazionali di lavoro, ad approfondire le innovazioni contrattuali dei contratti collettivi del settore metalmeccanico, a individuare un comune impegno per contrastare i fenomeni di dumping contrattuale e di intermediazione illecita di manodopera che stanno interessando il mercato del lavoro.
Nel quadro della collaborazione prevista dal presente protocollo, ANCL e Fim, Fiom e Uilm si impegnano reciprocamente a verificare e favorire periodicamente la possibilità di ospitare i rispettivi membri e rappresentanti alle proprie iniziative (convegni, incontri, seminari etc.).





Link all’articolo originale

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi aggiornamenti utili per la tua attività

Condividi questo articolo

Ti potrebbe anche interessare...

Vuoi approfondire l'argomento ?

scrivici o telefonaci se vuoi maggiori informazioni

Red telephone on wooden table with notepad